Suggerimenti per la personalizzazione di Windows 10

Il sistema operativo Windows 10 offre ampie opportunità per i suoi utenti. Allo stesso tempo, non presenta differenze globali rispetto alle versioni precedenti di Windows. In parte per questo motivo, molti utenti, quando passano a Windows 10, utilizzano automaticamente le funzionalità già familiari del sistema e non prestano attenzione alle nuove funzionalità. Inoltre, spesso gli aggiornamenti di Windows 10 aggiungono qualcosa di nuovo alle funzionalità esistenti e anche queste innovazioni passano inosservate. Funzionalità aggiuntive del sistema operativo rendono il lavoro sul computer più comodo ed efficiente, quindi non dovrebbero essere ignorate.
Come personalizzare la schermata di blocco in Windows 10
Come inserire un codice PIN su Windows 10
Come personalizzare il menu di avvio in Windows 10
Come personalizzare il tuo calendario in Windows 10
Come configurare un mouse in Windows 10

Come personalizzare la schermata di blocco in Windows 10

La schermata di blocco è la prima cosa che un utente vede quando inizia a lavorare su un computer. Questa funzionalità esisteva nelle versioni precedenti di Windows, ma è stata ulteriormente sviluppata nel sistema operativo Windows 10. La schermata di blocco non è solo una bella immagine. Può anche visualizzare la data corrente, l’ora, le notifiche di alcune applicazioni, come la posta elettronica e altro.

Come inserisco la mia foto nella schermata di blocco? Windows 10 offre molte belle immagini per impostazione predefinita, ma se vuoi installare qualcosa di tuo, non sarà difficile.

  1. Nel menu “Start”, apri la sezione “Settings” o premi la combinazione di tasti Win + I.
  2. Apri la sezione “Personalization”. Schermata di blocco di Windows 10
  3. Seleziona “Lock Screen”.
  4. Il campo “Background” è impostato su “Windows Spotlight” per impostazione predefinita. Fare clic sulla freccia alla fine di questo campo e selezionare “Picture” dal menu che appare. Impostazioni della schermata di blocco di Windows 10
  5. Sotto ci sarà un blocco con le foto che puoi impostare nella schermata di blocco. Scegli uno di loro. Qui puoi aggiungere sullo schermo qualsiasi immagine memorizzata sul tuo computer. A tale scopo, fare clic sul pulsante “Browse”.Cambiare le finestre della schermata di blocco 10

Puoi utilizzare l’app “Photos” per impostare la tua immagine preferita come sequenza della schermata di blocco. Per fare ciò, apri l’immagine che ti piace nell’applicazione “Photos” e fai clic sui tre punti nell’angolo in alto a sinistra del programma. Nel menu che si apre, seleziona la voce “Install as”, quindi apri la voce secondaria “Install on lock screen”.

Queste azioni consentono di posizionare l’immagine corrente come sfondo della schermata di blocco.

Se è selezionata l’impostazione di sfondo “Windows Spotlight”, diverse foto da Internet cambieranno periodicamente nella schermata di blocco. La sua particolarità è che puoi addestrare questo servizio in modo da mostrarti immagini degli argomenti che ti interessano. Nell’angolo in alto a destra della schermata di blocco, trova la domanda “I Like it!”, Fai clic su di essa e seleziona la risposta desiderata. Nel tempo, sulla schermata di blocco vengono visualizzate sempre più immagini che ti piacerebbe.

Nello stesso blocco, puoi impostare una presentazione di immagini che vengono visualizzate nella schermata di blocco. Per fare ciò, seleziona la voce di menu appropriata e specifica il percorso della cartella con le immagini che si alterneranno sullo schermo.

Nella sezione “Lock screen” è inoltre possibile specificare l’applicazione, il cui stato verrà fornito in dettaglio. In genere, “Calendar” è impostato qui per impostazione predefinita. Per aggiungere un altro programma, fare clic sul nome dell’applicazione predefinita in queste impostazioni e selezionare il programma il cui stato dettagliato si desidera visualizzare nella schermata di blocco.windows 10 change lock screen
Nel blocco sotto questa sezione è possibile selezionare le applicazioni per visualizzare brevi informazioni sul loro stato. Ad esempio, informazioni su e-mail ricevute, messaggi Skype, previsioni del tempo e così via. A differenza del paragrafo precedente, puoi selezionarne diversi.

Se non desideri che le notifiche delle tue applicazioni siano visibili agli estranei, puoi disattivare queste notifiche.

  1. Apri le impostazioni del tuo computer con la scorciatoia da tastiera Win + I.
  2. Vai alla sezione “System”. Cambiare schermata di blocco di Windows
  3. Apri l’elemento “Notifications & Actions”.
  4. Nel campo “Get notifications from apps and other senders”, imposta il pulsante di opzione su “Off”. Impostazioni della schermata di blocco di Windows

Nella sezione “Lock Screen”, puoi anche scegliere se visualizzare lo stesso schema nella schermata di accesso del PC come nella schermata di blocco. Per impostazione predefinita, il computer è acceso per abbinare queste immagini. Puoi disabilitarlo utilizzando l’interruttore nel campo “Show lock screen background picture on the sign-in screen”. Imposta la schermata di blocco di Windows 10
Se si imposta l’interruttore sulla posizione “Off”, la schermata di accesso visualizzerà lo sfondo dal modello di impostazioni di personalizzazione impostato.

Come inserire un codice PIN su Windows 10

Il sistema operativo Windows 10 offre ai suoi utenti diversi modi per accedere. Ad esempio, potrebbe essere l’immissione di una password, la scansione di un’impronta digitale, il riconoscimento di un volto o l’accesso con un PIN. Per i computer di casa, il metodo più comunemente utilizzato è l’utilizzo di un codice pin.

Dopo che l’utente ha installato il sistema operativo Windows 10 sul proprio computer e ha inserito i dati dell’account, il sistema gli chiederà di creare un codice pin e sullo schermo del PC non sarà presente il pulsante “Cancel”. Tuttavia, in seguito, il codice PIN può essere cancellato nelle impostazioni del computer, se necessario.

Alcuni utenti pensano erroneamente che un PIN sia un sostituto di una password. In realtà, non è così, perché senza conoscere la password, non è possibile creare un codice PIN. Immettere un PIN è più semplice che inserire una password, soprattutto se la password è complessa. Tuttavia, Windows 10 non consente di creare codici PIN troppo semplici. Ad esempio, non è possibile utilizzare in questa veste una sequenza in cui la differenza tra cifre adiacenti è sempre la stessa, come 2222 o 5432. Si noti che nel codice pin è possibile utilizzare non solo numeri, ma anche altri simboli.

Una caratteristica di questo metodo per proteggere un PC da accessi non autorizzati è che il codice PIN è legato a un dispositivo specifico, mentre la password viene trasmessa sulla rete e viene applicata a tutti i dispositivi che utilizzano lo stesso account Microsoft.

Come impostare un codice PIN in Windows 10 se non è stato generato durante l’installazione del sistema operativo?

  1. Apri le impostazioni del computer premendo i tasti Win + I. È possibile utilizzare il menu “Start” per questo scopo.
  2. Vai alla sezione “Accounts”. Come modificare il codice pin di Windows 10
  3. Apri “Sign-in Options” e cerca il “Windows Hello PIN”. Come cambiare il codice pin di Windows 10
  4. Inserisci la password del tuo account Microsoft.
  5. Trova un codice pin e inseriscilo due volte. Il codice deve contenere almeno 4 cifre. Puoi aggiungere altri simboli al codice PIN selezionando l’opzione “Include letters and symbols”. Come modificare il codice pin in Windows 10

Se dimentichi il tuo codice PIN, puoi ripristinarlo cliccando sul link “I forgot my PIN”, che si trova nella schermata di blocco appena sotto il campo per l’inserimento del codice PIN. Quindi dovrai inserire la password per il tuo account e confermare che non sei un robot. Successivamente, è necessario indicare il numero di telefono a cui verrà inviato l’SMS con il codice di ripristino, oppure digitare l’indirizzo di posta elettronica a cui verrà inviata l’email con il codice di ripristino.

Se hai dimenticato il codice PIN, ma hai la possibilità di accedere al tuo computer, apri la sezione “Settings”, vai al blocco “Accounts” e vai alla sezione “Sign-in Options”. Apri la voce del “Windows Hello PIN” e cerca i pulsanti “Remove”e “Change” e ho dimenticato il PIN. Come disattivare il codice pin su Windows 10
Quando fai clic su questa scritta, apparirà in una finestra che informa che il codice deve essere ripristinato solo se viene dimenticato o perso. Fare clic sul pulsante “Next”, reimpostare il codice PIN e inserire una nuova combinazione di numeri e simboli.

Come cambio il mio PIN? Se il tuo codice PIN viene riconosciuto da persone non autorizzate o desideri sostituirlo con una password più complessa, è facile. Fare clic sulla voce “Windows Hello PIN” nella sezione “Sign-in”. Dopodiché, apparirà il pulsante “Change”. Cliccaci sopra. Come risultato di queste azioni, verrà visualizzata la finestra “Change your PIN” con tre campi di immissione. Nel primo campo, inserisci il codice pin corrente e negli altri due scrivi una nuova combinazione di numeri e simboli. Dopo aver premuto il pulsante “OK”, il codice PIN verrà modificato.

Come rimuovere un codice PIN? Accanto al pulsante “Change” è presente il pulsante “Remove”. Cliccaci sopra. Successivamente, verrà visualizzata una finestra con un avviso sulle conseguenze della rimozione del codice pin. Fare di nuovo clic sul pulsante “Remove” in questa finestra, quindi immettere la password dell’account Microsoft e fare clic su “OK”. Dopo queste azioni, il codice pin verrà eliminato.

Perché utilizzare un codice PIN invece di una password per l’account di accesso al computer? Prima di tutto, perché fornisce maggiore sicurezza, poiché agisce solo sul tuo computer e non è memorizzato sui server Microsoft. Anche se qualcuno ruba il tuo PIN, non sarà in grado di accedere al tuo account da qualsiasi dispositivo diverso dal tuo computer.
Puoi usare una password molto complessa per accedere al tuo account, che è piuttosto difficile da inserire ogni volta che sblocchi il tuo computer. L’utilizzo di un codice PIN attendibile risolve facilmente questo problema.

Si noti che l’utilizzo di un PIN non è possibile quando ci si connette a un desktop remoto e quando si avvia il computer in modalità provvisoria. In questi casi, è possibile utilizzare solo la password standard.

Come personalizzare il menu di avvio in Windows 10

Il sistema operativo Windows 10 ha un menu “Start” molto comodo e bello. Tuttavia, l’utente, se lo desidera, ha la possibilità di personalizzarlo secondo le sue preferenze.

  1. Cambia il colore del menu “Start”. Per modificare lo sfondo e il colore del testo nel menu “Start”, apri la sezione “Settings” e seleziona “Personalization” (oppure fai clic con il pulsante destro del mouse su un campo vuoto del desktop e seleziona “Personalization”). Nella finestra che si apre, apri la sezione “Colors”. Come personalizzare il menu Start di Windows 10
    Qui puoi selezionare il colore di sfondo, la trasparenza, i colori degli elementi. Si noti che in questo caso i colori cambieranno non solo nel menu “Start”, ma anche in altri elementi del sistema.
  2. Personalizza le tessere nel menu “Start”. Sul lato destro del menu “Start” ci sono elementi chiamati tessere. Puoi modificare queste tessere, rimuoverle o aggiungerne di nuove. A tale scopo, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla tessera e selezionare l’azione desiderata. Come personalizzare il menu di avvio di Windows 10
    Per creare una nuova tessera, trova l’applicazione selezionata sul lato sinistro del menu “Start” e fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa. Nel menu che appare, trova la voce “Pin to Start Screen”. Lo stesso risultato può essere ottenuto facendo clic con il pulsante destro del mouse sul nome di un programma o di una cartella in Explorer o su un collegamento sul desktop. Se non hai bisogno di alcuna tessera e desideri che il menu “Start” abbia l’aspetto delle versioni precedenti di Windows, rimuovi tutte le tessere, quindi sposta il mouse per ridimensionare la finestra del menu “Start” alle dimensioni usuali.
  3. Personalizzazione del menu “Start”. Per effettuare ulteriori impostazioni di menu, vai alle impostazioni del computer, apri la sezione “Personalizzazione” e seleziona “Start”. Quindi, sul lato destro, imposta le opzioni che desideri. Come personalizzare il menu Start

Queste sono ben lontane da tutte le possibilità di adattare il menu “Start” in base alle preferenze degli utenti. Gli aggiornamenti regolari a Windows 10 spesso aggiungono nuove funzionalità per apportare modifiche al menu “Start” standard per renderlo più facile ed efficiente da usare.

Come personalizzare il tuo calendario in Windows 10

Molte nuove funzionalità sono state aggiunte al calendario di Windows 10: l’utente può ora creare i propri eventi, riunioni, inoltre, il calendario è interconnesso con la posta elettronica e le informazioni del calendario possono essere visualizzate nella casella di posta. Utilizzando il calendario, puoi controllare le previsioni del tempo, creare attività e promemoria.

Come personalizzo il calendario da solo?

  1. Dal menu “Start”, trova l’app “Calendar” e aprila.
  2. Vai alle impostazioni “Calendar” facendo clic sull’icona dei suoi parametri nella parte inferiore della finestra. Come cambiare il calendario in Windows 10
  3. Definire le impostazioni “Calendar” desiderate, che possono essere visualizzate sul lato destro della finestra. Ad esempio, qui puoi modificare lo sfondo del “Calendar”, il primo giorno della settimana, l’ora di inizio e di fine della giornata lavorativa e molto altro ancora.  App calendario di Windows 10
  4. Sincronizza “Calendar” con l’account utente nella sezione “Manage Account” del menu.

Il calendario può essere stampato. Per fare ciò, fai clic sui tre punti nell’angolo in alto a destra di “Calendar” e seleziona “Print” nel menu che appare.

Come configurare un mouse in Windows 10

La comodità e l’efficienza di lavorare con esso dipende da come è configurato il mouse del computer. Per il normale funzionamento di questo dispositivo, spesso è sufficiente collegarlo a un PC o laptop. Tuttavia, in alcuni casi, l’utente potrebbe non essere soddisfatto della velocità con cui si sposta il cursore o, ad esempio, della velocità con cui viene eseguito un doppio clic. In questi casi, è necessario effettuare una configurazione aggiuntiva del dispositivo.

Per aprire le impostazioni del mouse, utilizzare il menu “Start” per aprire le impostazioni del computer e trovare il blocco “Devices”. Seleziona “Mouse” dal menu a sinistra. Velocità del mouse Windows 10
Le impostazioni principali del mouse si apriranno sul lato destro della finestra. Qui è possibile selezionare quale pulsante sarà il principale, utilizzare lo slider per impostare la velocità del cursore desiderata, il numero di righe su cui scorre la rotellina del mouse alla volta e così via.

Se questi parametri non sono sufficienti per le impostazioni del mouse desiderate, aprire la sezione “Additional mouse options” nell’angolo in alto a destra della finestra principale delle impostazioni del mouse. Nel blocco che appare, puoi effettuare molte altre impostazioni del dispositivo. Windows 10 cambia la sensibilità del mouse
Per regolare la sensibilità del mouse, aprire la scheda “Pointer Options” nella finestra dei parametri aggiuntivi e spostare il cursore a sinistra oa destra fino a raggiungere la velocità ottimale. Questo parametro determinerà la velocità con cui si sposterà il cursore, il che è importante, ad esempio, nei giochi o nel lavoro d’ufficio. Impostazioni del cursore Windows 10
Molte azioni sul computer vengono eseguite facendo doppio clic con il pulsante sinistro del mouse. Anche la velocità di questo clic può essere regolata. Per fare ciò, vai alla scheda “Buttons” e sposta il dispositivo di scorrimento nel blocco “Double-click speed” sul lato desiderato. Velocità del cursore Windows 10
Puoi anche cambiare il solito cursore in qualcos’altro. Per fare ciò, vai alla scheda “Pointers” e seleziona il tipo di cursore desiderato. Puoi anche scegliere la tua immagine come guida. A tale scopo, fare clic sul pulsante “Browse” e specificare il percorso dell’immagine selezionata. Modificare le impostazioni del mouse in Windows 10
Sfortunatamente, Windows 10 non ha impostazioni per i cosiddetti mouse da gioco con pulsanti extra. Tuttavia, questi dispositivi sono spesso venduti con dischi che contengono programmi per la personalizzazione del mouse da gioco. Questo software può anche essere scaricato dal sito Web dei produttori o degli sviluppatori di questi dispositivi.

Quindi, le nuove funzioni e caratteristiche del sistema operativo Windows 10 rendono questo sistema molto comodo da usare su computer di qualsiasi capacità. Se il tuo computer Windows 10 inizia a funzionare più lentamente del solito, assicurati di controllare la presenza di virus, quindi elimina i file non necessari utilizzando uno speciale software di pulire il computer.