Editor video di Windows 10

L’editor video incluso con Windows 10 è una continuazione dei programmi Windows Movie Maker delle versioni precedenti di Windows. Se vuoi affrontare un editing video complesso, hai bisogno di un software professionale con potenti funzioni. Tuttavia, l’editor video integrato è ottimo per creare video da foto o modificare piccoli file video. Con esso, puoi tagliare o unire frammenti di video, aggiungere la tua musica o titoli al film e molto altro.
Come aprire l’editor video integrato
Funzionalità dell’editor video di Windows 10
Come creare un nuovo progetto nell’editor video
Come creare una presentazione nell’editor video
Come modificare i video nell’editor di Windows 10

Come aprire l’editor video integrato

L’editor video non si trova sempre nell’elenco dei programmi dal menu “Start”. Il fatto è che questo programma fa parte dell’applicazione “Photos” integrata in Windows 10. Esistono diversi modi per avviare l’editor video integrato.

  1. Inizia a digitare la parola “Video Editor” nella barra di ricerca, mentre digiti questa parola, l’applicazione apparirà nei risultati della ricerca. Apri il programma facendo clic sul suo nome. Video Editor
  2. Forse (ma non necessariamente) l’editor video è già nell’elenco dei programmi. Apri il menu “Start” e trova il programma “Video Editor”. Fare clic su di esso per aprirlo. Start menu
  3. Se l’editor video non è nell’elenco dei programmi, apri il menu “Start” e avvia il programma “Photos”. Trova la scheda “Editor video” e aprila.
  4. Fare clic con il tasto destro sul titolo del film che si desidera modificare. Nel menu contestuale, seleziona la sezione “Open with” e seleziona la voce “Photos” al suo interno.

Esistono altri modi meno ovvi per avviare l’editor video integrato, ma i metodi sopra indicati sono sufficienti per gli utenti ordinari.

Funzionalità dell’editor video di Windows 10

L’editor video integrato supporta quasi tutti i formati video noti, inclusi MOV, MP4, WMV, AVI, MKV, nonché tutti i formati di immagine comuni, inclusi quelli ottenuti dalle fotocamere. Sono supportati anche i principali formati musicali, come MP3 o ACC.

Le funzioni principali del programma sono le seguenti.

  1. Crea video utilizzando immagini, musica e video.
  2. Possibilità di aggiungere vari effetti e filtri ai filmati.
  3. Possibilità di creare l’effetto di una videocamera in movimento.
  4. Aggiunta di titoli a un video, scrittura di testo.
  5. Dividere il filmato in più parti e tagliare il video alla lunghezza desiderata.
  6. Possibilità di modificare la velocità di riproduzione dei filmati.
  7. Ritaglia le barre nere nel video.
  8. Possibilità di aggiungere musica di sottofondo da un computer o dalla raccolta musicale integrata nel programma.

Queste funzionalità sono sufficienti per l’elaborazione video di base, in particolare per la creazione di bellissime presentazioni.

Come creare un nuovo progetto nell’editor video

Se devi creare la tua presentazione, modificare un filmato da più file o fare qualcosa di nuovo, devi creare un progetto video nell’editor video di Windows 10. Apri l’editor video usando il menu “Start” o usa altri metodi convenienti per te e segui questi passaggi.

  1. Nella scheda”Video Editor”, fai clic sul pulsante “New Video Project “.New Video Project
  2. Nella finestra “Name Yuor Video”, cancella la scritta “New video” e digita il nome del tuo video, ad esempio “La mia vacanza” e fai clic su “OK”.Name your video
  3. Nella finestra successiva, fai clic sul pulsante “Add” e aggiungi foto e video alla libreria del progetto uno per uno.
  4. Trascina gli elementi richiesti della libreria del progetto nel blocco “Storyboard”, che si trova nella parte inferiore della finestra.
  5. Aggiungi musica, effetti e così via secondo necessità.

Dopo che tutto il lavoro è stato completato, salva il progetto facendo clic sul pulsante “Fine video” nell’angolo in alto a destra dell’editor.

Come creare una presentazione nell’editor video

Se vuoi combinare le tue foto in un album tematico o augurare un buon compleanno al tuo amico in un modo insolito, ti aiuterà in questo l’editor video integrato per Windows 10. Con esso puoi creare una presentazione bella e originale che includerà non solo foto, ma anche video, musica e vari effetti. Come creare la tua presentazione?

  1. Nell’app “Photos”, apri l’editor video.
  2. Fare clic sul pulsante “New Video Project”.
  3. Digita il nome del progetto video e fai clic su “OK”.
  4. Utilizzare il pulsante “Add” per aggiungere alla libreria del progetto tutte le foto che verranno presentate nella presentazione.Slideshow in Video Editor
  5. Trascina tutte le foto dalla libreria del progetto al blocco “Storyboard” nella parte inferiore dell’editor.Storyboard
  6. Dopo che tutte le foto sono state trasferite, puoi formare gli elementi della presentazione. Puoi cambiare l’ordine delle immagini semplicemente trascinandole con il mouse da un posto all’altro.
  7. Per impostazione predefinita, la durata di ogni immagine è di 3 secondi. Fare clic sul tempo di visualizzazione della diapositiva e nel menu che appare, impostare il tempo necessario. Puoi anche modificare la durata della presentazione facendo clic sul pulsante “Duration” nel menu dello storyboard. Duration
  8. Aggiungi il titolo della tua presentazione, che apparirà come primo fotogramma. Ad esempio, “La mia città”, “Buon compleanno!” eccetera. Per fare ciò, fai clic sul pulsante “Add Title Card”, quindi nella finestra che appare, seleziona lo stile di scrittura del testo e digita il testo stesso.Title Video
  9. Puoi aggiungere una didascalia a ogni immagine. Per fare ciò, fai clic sul pulsante “Text” nel menu dello storyboard.Text button
  10. Utilizzando il pulsante “Motion”, è possibile accentuare i singoli elementi delle immagini. Questo crea l’effetto di spostare la telecamera nella direzione desiderata.
  11. Puoi ravvivare l’immagine con effetti 3D. Per fare ciò, fai clic sul pulsante “3D Effects” e seleziona l’elemento desiderato dalla raccolta integrata di effetti 3D.
  12. Elabora le foto con i filtri, se necessario. Fare clic sul pulsante “Filters” e selezionare il filtro desiderato.
  13. Иногда у вставленных изображений бывают черные полосы по краям. Удалить их можно при помощи кнопки для удаления черных полос в меню блока “Storyboard”. Inserted images
  14. I restanti pulsanti del menu consentono di ruotare l’immagine nella direzione desiderata o eliminarla.
  15. Di solito la presentazione è accompagnata da musica o commenti dell’autore. Puoi aggiungere musica dalla raccolta incorporata di file audio e la durata della musica verrà adattata alla durata della presentazione. Per selezionare la musica dalla raccolta integrata, fai clic sul pulsante ” Background Music” e seleziona il suono desiderato. Se desideri aggiungere la tua musica o il tuo testo audio, fai clic sul pulsante ” Custom audio” e fornisci al programma il percorso del file audio desiderato.Custom audio
  16. Dopo aver terminato la creazione della presentazione nel blocco di anteprima, controlla se hai fatto tutto correttamente e apporta le correzioni se necessario.
  17. Esporta il file video creato utilizzando il pulsante “Finish video” nell’angolo in alto a destra dell’editor.

Tieni presente che l’editor video integrato salva solo la presentazione in formato MP4. Quando crei una presentazione, puoi aggiungere non solo foto, ma anche video. I video vengono aggiunti al progetto allo stesso modo delle immagini.

Come modificare i video nell’editor di Windows 10

L’editor video integrato di Windows 10 ti consente di eseguire funzioni di editing video di base come tagliare i video, aggiungere titoli, effetti e altro.

  1. Fare clic sul pulsante “New Video Project”.
  2. Inserisci il nome del nuovo progetto.
  3. Fare clic sul pulsante “Add” e specificare il percorso del file video che si desidera modificare.
  4. Trascina il video aggiunto nel blocco inferiore dell’editor chiamato “Storyboard”.Edit videos
  5. Nel menu del blocco “Storyboard”, fai clic sul pulsante “Add title”, se necessario.
  6. Fare clic sul pulsante “Trim” e utilizzare il dispositivo di scorrimento per contrassegnare la fine del segmento video.
  7. Usa il pulsante “Split” per dividere il video clip in due parti.
  8. Se necessario, aggiungi del testo nel video clip dove necessario. Per fare ciò, utilizzare il pulsante “Text”.
  9. Il pulsante “Motion” consente di creare l’effetto di una videocamera in movimento. Il programma ha una piccola raccolta di vari effetti di movimento.
  10. Il pulsante “3D Effects” consente di aggiungere effetti 3D nei punti desiderati del film. L’editor video ha una vasta collezione di effetti diversi.
  11. Il pulsante “Filters” consente di applicare alcuni filtri dalla raccolta di filtri del programma, se necessario.
  12. Il pulsante “Speed” consente di modificare la velocità di riproduzione del video. Per diminuire o aumentare la velocità, è sufficiente spostare il cursore in alto o in basso. Puoi valutare le modifiche alla velocità effettuate nella finestra di anteprima dell’editor video.
  13. Nell’angolo in alto a destra dell’editor, ci sono i pulsanti ” Background Music” e ” Custom audio”. Il primo ti consente di aggiungere un accompagnamento musicale a un video dalla raccolta musicale dell’editor. Il secondo pulsante consente di aggiungere la propria musica o commenti vocali registrati dall’autore del video.
  14. Quando hai finito di lavorare sul progetto, fai clic sul pulsante “Finish video” nell’angolo in alto a destra dell’editor video.

Tieni presente che, indipendentemente dal formato in cui era il video originale, il programma salverà il video modificato solo in formato MP4.

L’editor video integrato di Windows 10 a volte può essere molto utile quando è necessaria l’elaborazione di filmati di base, ad esempio per creare una presentazione di immagini e foto o creare rapidamente un video da pubblicare su YouTube. Gli utenti ordinari padroneggiano questo editor video senza problemi, poiché ha blocchi di controllo intuitivi e un’interfaccia semplice.

Nelle fasi iniziali dell’apprendimento di un editor video, si consiglia di creare diverse copie del progetto durante il processo di sviluppo in modo da poter tornare rapidamente al punto di partenza. Al termine del progetto, le copie create devono essere eliminate manualmente o utilizzando programmi che consentono di trovare file duplicati ed eliminarli.