Alcune funzionalità di Google Chrome

Gli sviluppatori del browser Google Chrome stanno cercando di farlo funzionare nel modo più efficiente possibile per gli utenti. Ciò include un’interfaccia a schede, una barra di ricerca integrata, una home page personalizzabile, un gran numero di estensioni, un gestore di password e molto altro. È disponibile una modalità di navigazione in incognito per la navigazione privata e l’utilizzo delle risorse di sistema può essere monitorato utilizzando il task manager integrato.
Interfaccia intuitiva
Supporto per le estensioni
Gestione del profilo
Gestione dei segnalibri
Gestore password
Pratiche scorciatoie da tastiera
Sezione Utilizzo approfondito
Blocca notifiche
Eliminazione automatica delle attività
Blocca le app in background
Aspetto personalizzato
Reimposta le preferenze

Interfaccia intuitiva

La semplicità dell’interfaccia di Google Chrome è combinata con un aspetto elegante. La pagina include:

  • omnibox;
  • icona segnalibro;
  • menu estensioni;
  • menu scheda;
  • menu di funzioni aggiuntive.

 interfaccia
Una versione leggera della pagina principale, dove si trovano solo gli elementi essenziali, dà una sensazione di spaziosità e comodità.

Supporto per le estensioni

Le estensioni sono piccoli programmi integrati nel browser che ne completano le funzionalità. Ad esempio, ti aiutano a gestire le schede in modo più efficace, a bloccare gli annunci, a gestire la posta elettronica, a scrivere note, a fungere da gestore di password e altro ancora.
 Supporto per l'estensione
C’è un collegamento allo store delle estensioni nel menu di Google Chrome. Sono facili da installare e non utilizzano così tante risorse come potresti pensare, tuttavia, non dovresti utilizzare più estensioni contemporaneamente per evitare un sovraccarico di memoria.

Gestione del profilo

Google Chrome ti consente di creare profili diversi per più utenti, il che è molto comodo. Ognuno di essi avrà la propria cronologia delle ricerche, segnalibri, password salvate e così via.
 Gestione del profilo
E non devono essere persone diverse. È molto comodo creare profili di lavoro e personali per lo stesso utente.

Gestione dei segnalibri

Google Chrome ha un pratico pannello di controllo dei segnalibri. Puoi aggiungere ai segnalibri qualsiasi sito direttamente dalla stessa pagina facendo clic sulla stella in alto o utilizzando la scorciatoia da tastiera Ctrl+D.
 scorciatoia da tastiera
Convenientemente, i segnalibri vengono sincronizzati su tutti i dispositivi quando si accede allo stesso account con cui è stato creato il segnalibro. Inoltre, la barra dei segnalibri situata nella parte superiore del browser viene visualizzata anche in modalità di navigazione in incognito.
 Modalità incognito
La modalità di navigazione in incognito ti consente di navigare sui siti Web in segreto senza memorizzarli nella cronologia del browser o raccogliere cookie.

Gestore password

Il gestore delle password è una funzionalità molto utile integrata in Google Chrome che viene utilizzata ingiustamente raramente. Quando una persona inserisce per la prima volta una password per un determinato sito, il browser potrebbe suggerire una password più complessa che non è facile da indovinare per i truffatori. Tuttavia, questa combinazione è difficile da ricordare perché è composta da una combinazione di lettere, numeri e caratteri speciali.

Google Chrome si occupa di questo e salva tutte le password inserite dagli utenti con lo stesso ID Google. Inoltre, queste password verranno importate su qualsiasi dispositivo a cui l’utente accede con il suo ID Google.
 Gestore delle password
Per visualizzare tutte le password salvate, devi cliccare sui tre puntini nell’angolo in alto a destra del browser e selezionare Gestore password di Google dal menu che si apre. Per visualizzare le password, dovrai digitare la password del tuo account Windows (o il codice PIN).

Pratiche scorciatoie da tastiera

Molti utenti di Google Chrome sanno che esistono molte scorciatoie da tastiera che possono accelerare notevolmente il lavoro con il browser e renderlo più conveniente.

Puoi cancellare rapidamente i tuoi dati di navigazione premendo Ctrl+Maiusc+Canc e selezionando l’opzione desiderata. Per aprire una nuova scheda, premere Ctrl+T. E così via.
Per vedere tutte le possibili combinazioni, dovresti andare alla pagina di aiuto di Google Chrome.
 tasti rapidi

Sezione Utilizzo approfondito

Per gli utenti avanzati, Google Chrome ti offre la possibilità di utilizzare le sue funzionalità sperimentali nascoste per l’uso normale. Questa è la cosiddetta sezione “flag”: un insieme di funzioni testate. Forse non sempre funzionano correttamente perché vengono solo testati.

Per accedere a queste funzionalità nascoste del browser, nella barra degli indirizzi è necessario digitare chrome://flags.
 Sezione Utilizzo profondo
Nel caso in cui la funzionalità sperimentale selezionata non funzioni correttamente, dovresti disattivarla immediatamente.

Blocca notifiche

A volte, quando apri un sito, viene visualizzata una notifica su qualcosa nell’angolo in alto a sinistra della pagina. Questo è spesso fastidioso. Fortunatamente, le notifiche in Google Chrome possono essere disattivate. Per fare ciò, apri le impostazioni del browser, vai alla sezione “Privacy e Sicurezza”. Quindi apri “Impostazioni sito”.
 Blocca le notifiche
Apri la sezione “Notifiche” e seleziona l’opzione “Impedisci ai siti di inviare notifiche”.

Eliminazione automatica delle attività

Per garantire la riservatezza del lavoro svolto sul computer, alcuni utenti preferiscono eliminare periodicamente le tracce della propria attività su Internet. Questa operazione può essere eseguita manualmente a intervalli regolari.

Google Chrome ti consente di automatizzare questo processo. Per impostare l’eliminazione automatica di un’attività, attenersi alla seguente procedura:

  1. Apri le impostazioni di Google Chrome
  2. Seleziona la sezione “Sincronizzazione servizi Google”. Sincronizzazione dei servizi Google
  3. Nella sezione “Sincronizzazione”, seleziona “Specifica come Google può utilizzare la cronologia del browser per personalizzare la Ricerca e altri servizi”  Sincronizzazione
  4. Scegli “Configura cancellazione automatica”.
  5. Seleziona l’opzione “Elimina automaticamente i dati dell’attività dopo un periodo specificato” e specifica il periodo.
  6. Fai clic su OK.

Blocca le app in background

Non è un segreto che il browser Google Chrome utilizzi molta memoria durante il suo funzionamento. Più schede hai aperte, più memoria verrà utilizzata. Inoltre, alcuni processi consumano memoria anche dopo la chiusura del browser.

La buona notizia è che Google Chrome ti consente di disabilitare questa funzione.

  1. Apri le impostazioni del browser.
  2. Apri la sezione Sistema. System
  3. Nel blocco “Sistema”, disattiva l’opzione “Non disabilitare i servizi in esecuzione in background quando il browser è chiuso”. Blocca le app in background
  4. Chiudi Impostazioni. Tutte le modifiche verranno salvate automaticamente.

Aspetto personalizzato

L’aspetto predefinito di Google Chrome ha un design minimalista. Alcuni utenti lo trovano noioso. Vogliono che il browser abbia un aspetto individuale e bello.

Chrome ti consente di farlo. Nell’angolo in basso a destra della nuova scheda c’è un’icona a forma di matita con il suggerimento “Personalizza questa pagina”. Cliccandoci sopra, apparirà un blocco in cui potrai selezionare lo sfondo, il tipo di etichette e il tema.  Aspetto personalizzato
Puoi andare oltre e modificare la dimensione e il tipo del carattere. Per fare ciò, nella barra degli indirizzi è necessario digitare chrome://settings/fonts

Reimposta le preferenze

Se hai apportato alcune modifiche alle impostazioni del browser e poi hai deciso che non ti servono, puoi riportare tutto allo stato originale.

  1. Apri le impostazioni del browser.
  2. Nel menu che si apre, seleziona la sezione “Ripristina impostazioni e rimuovi malware”.
  3. Fai clic su Ripristina impostazioni predefinite. Ripristina le impostazioni predefinite
  4. Fai clic sul pulsante Ripristina impostazioni.
  5. Attendere il completamento del processo.

Nonostante Google Chrome utilizzi molta memoria nel suo lavoro, è un browser davvero comodo che può essere facilmente sincronizzato su tutti i dispositivi dell’utente.

Affinché i dati temporanei di Google Chrome non ingombrano il disco, è importante cancellarli di tanto in tanto. Puoi pulire il computer nelle impostazioni del browser o utilizzando programmi speciali.