Segreti di Google Chrome

Google Chrome è il browser più popolare al mondo. È veloce, facile da usare e ha una grande quantità di funzioni. Sfortunatamente, gli utenti di questo browser implementano solo una piccola parte delle funzioni di Google Chrome, anche se la conoscenza delle sottigliezze della sua operazione aumenta significativamente l’efficienza di lavorare con il browser.
Express Panel per Google Chrome
Come installare l’estensione in Google Chrome
Come fare uno screenshot in Google Chrome
Sincronizzazione di Google Chrome
Come creare un account in Google Chrome
Come salvare una pagina Web in PDF

Express Panel per Google Chrome

Il pannello Express del browser Google Chrome può essere visto ogni volta che apri una nuova scheda. Consiste di due file di rettangoli con un’immagine in miniatura dei siti più visitati dall’utente. Quando fai clic su ciascuna delle tessere, vai al sito. Con questa funzione, l’utente può accedere rapidamente ai siti utilizzati di frequente. Pannello Express per Google Chrome
Spesso gli utenti hanno una domanda, come aggiungere un sito al pannello rapido di Google Chrome? Le tessere con collegamenti ai siti vengono installate automaticamente nel pannello, senza l’intervento dell’utente. Sfortunatamente, il browser non ti consente di aggiungere siti lì. L’utente può solo rimuovere qualsiasi scheda dal pannello. Per fare ciò, clicca sulla croce nell’angolo in alto a destra del rettangolo. Pannello espresso di Google Chrome
Se si elimina la cronologia delle visite ai siti, anche il pannello di scelta rapida verrà cancellato.
Per rendere il pannello espresso più comodo e funzionale, è possibile sostituire il pannello Express standard con uno simile installato come estensione. Chrome Web Store contiene un numero elevato di pannelli espliciti di sviluppatori di terze parti. Contengono molte impostazioni avanzate e belle. Come installare l’estensione in Google Chrome, sarà descritto di seguito.

Come installare l’estensione in Google Chrome

Che cos’è un’estensione in Google Chrome? In realtà, questo è un piccolo programma che installa alcune funzioni aggiuntive in questo browser o ne modifica l’aspetto. Le estensioni per Google Chrome si sono sviluppate molto. Molti di questi sono nel Chrome Web Store. Altre applicazioni possono essere scaricate direttamente dal sito del suo sviluppatore.
Per vedere quali applicazioni sono installate nel tuo browser, vai su Impostazioni del browser, nel menu delle impostazioni aperte, seleziona la sezione “Settings” e apri la voce “Extensions” nell’elenco che appare.Aggiungi l'estensione a Chrome
Nella finestra “Extensions” che si apre, puoi vedere la descrizione delle estensioni installate, attivarle o disabilitarle, eliminare. Puoi installare l’estensione in due modi: dal Chrome Web Store o manualmente.

Installazione di un’estensione dal Chrome Web Store

Per installare una nuova estensione dal negozio online nel tuo browser, vai alle impostazioni della sezione “Extensions”. Estensione dal Chrome Web Store
Nella parte inferiore del menu che si apre, seleziona “Open Chrome Web Store”.Installazione di un'estensione Chrome
Nel negozio aperto puoi selezionare qualsiasi estensione, leggere la sua descrizione e installarla facendo clic sul pulsante “Add to Chrome” nella descrizione.

Installa l’estensione Google Chrome manualmente

A volte il Chrome Web Store non ha l’estensione richiesta, ma si trova sul sito web di qualche sviluppatore o qualcuno ti ha fornito un file con l’estensione per Chrome. Cosa fare in questo caso? In questa situazione, il file con l’estensione viene installato manualmente nel browser.
Va notato che le estensioni installate dal Chrome Web Store garantiscono che siano sicure. Allo stesso tempo, l’applicazione che installi tu stesso potrebbe contenere codice dannoso che rischia di causarti molti problemi. Se si è certi della sicurezza dell’estensione o si mette a proprio rischio, attenersi alla seguente procedura.

  1. Decomprimere il file di estensione in una cartella. Se il file con estensione browser ha il formato *.crx, cambia la fine del file in *.zip e decomprimilo in una cartella separata.
  2. In the browser settings, go to the “Extensions” section, enable the “Developer mode” and click the “Load unpacked” button. Nelle impostazioni del browser, vai alla sezione “Extensions”, attiva la “Developer mode” e fai clic sul pulsante “Load unpacked”. Installa l'estensione di Google Chrome
  3. Specificare il percorso della cartella con l’estensione scompattata e fare clic su “OK”. Attendere fino al completamento dell’installazione.

Il punto negativo dell’installazione manuale delle estensioni è l’aspetto di una finestra che avvisa dei pericoli di tali estensioni ogni volta che apri Google Chrome. Installare le estensioni manualmente La soluzione a questo problema può essere disattivare l’estensione e attivarla nelle impostazioni del browser solo quando è necessario utilizzarla.

Come fare uno screenshot in Google Chrome

Nelle ultime versioni del browser Google Chrome, è stata aggiunta una funzionalità molto utile: la possibilità di creare uno screenshot della pagina del sito Web visualizzata. Naturalmente, ci sono molti altri modi per fare uno screenshot di uno schermo o di una finestra del programma, ma questo metodo può anche essere utile in alcuni casi.
Per aprire uno screenshot della pagina aperta nel browser, vai alle impostazioni di Google Chrome e nella sezione “More Tools” seleziona la voce “Developer Tools”. Fai uno screenshot in Google Chrome Lo stesso risultato può essere ottenuto premendo Ctrl+Shift+I.
Clicca sull’icona con il tablet e il telefono. Oppure premi Ctrl+Shift+M.Fai uno screenshot
Un pannello con le impostazioni apparirà a sinistra dell’icona, con il quale potrai vedere come apparirà la pagina del sito su vari dispositivi: smartphone, tablet, ecc. Questo pannello ha il proprio menu delle impostazioni. Puoi chiamarlo cliccando sull’icona corrispondente. Screenshot in Google Chrome
Nel menu che appare, fai clic su “Capture screenshot”, dopo di che uno screenshot della parte visibile della pagina del sito verrà salvato nella cartella di download.Cattura screenshot Se devi fare uno screenshot dell’intera pagina del sito, nello stesso menu, seleziona la sezione “Capture full size screenshot”.
È possibile aggiungere una cornice allo screenshot come dispositivo selezionato. Per fare ciò, selezionare “Hide device frame” nel menu del pannello delle impostazioni.Nascondi cornice del dispositivo
Pertanto, nel browser Google Chrome senza estensioni, puoi creare uno screenshot di alta qualità della pagina del sito e persino aggiungere una cornice del dispositivo mobile, come se il sito fosse stato aperto su questo dispositivo.

Sincronizzazione di Google Chrome

Perché ho bisogno della sincronizzazione dei dati di Google Chrome? Ad esempio, hai un computer di casa, un laptop e un computer al lavoro. Sarebbe molto utile per tutte le impostazioni (segnalibri, tema, pagina iniziale, ecc.) Da salvare ed essere la stessa su tutti i tuoi dispositivi. Rendi molto facile.

  1. Vai alle impostazioni di Google Chrome. Impostazioni di Google Chrome
  2. Apri la sezione “People” e inserisci lì il tuo indirizzo email e la tua password Gmail.Sezione persone Chrome
  3. Nella stessa sezione, abilitare l’opzione “Sync” e nelle impostazioni di sincronizzazione avanzate, selezionare ciò che si desidera sincronizzare.Ulteriori impostazioni di sincronizzazione

Ora, su uno dei tuoi dispositivi, i dati nel browser saranno gli stessi se accedi al tuo account Google.
Puoi disabilitare la sincronizzazione allo stesso modo. Accedi alla sezione “People” nelle impostazioni di Google Chrome, apri le impostazioni di sincronizzazione avanzate al suo interno e disattiva tutto ciò che avrebbe dovuto essere sincronizzato.

Come creare un account in Google Chrome

Se più persone lavorano nel browser Google Chrome su un computer, puoi assicurarti che ognuna di esse abbia le proprie impostazioni del browser: i propri segnalibri, il tema del design, la propria posta elettronica e così via. Puoi farlo creando singoli utenti in Google Chrome.

  1. Nel browser “Settings” vai su “People”.
  2. Entra nella sezione “Manage other people”. Crea un account in Google Chrome
  3. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante “Add Person”.Aggiungi persona Chrome
  4. Inserisci il tuo nome utente, seleziona avatar. Qui puoi anche selezionare l’opzione “Create a desktop shortcut for this user”. Fai clic sul pulsante “Add”.
  5. Nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante “Login”.
  6. Inserisci le informazioni del tuo account Google e accedi all’account che sarà associato a questo utente.

Nella sezione “Manage other people”, puoi vedere tutti gli utenti creati e accedere a uno di essi se conosci le informazioni per accedere al tuo account. Se il collegamento dell’utente è stato posizionato sul desktop del computer, è possibile aprire immediatamente il browser sotto l’utente desiderato. Questa funzionalità del browser è molto comoda, ad esempio, quando tutti i membri della famiglia utilizzano lo stesso computer.

Come salvare una pagina Web in PDF

Con Google Chrome, puoi salvare una pagina in formato PDF.

  1. Vai al browser “Settings” e seleziona “Print” o premi Ctrl+P.Salva la pagina web come PDF
  2. Nella finestra di stampa che si apre, fai clic sul pulsante “Change…”.Salva una pagina in formato PDF
  3. Nella finestra “Print Destination” fai clic su “Save as PDF”.Salva come PDF
  4. Nella finestra “Print Destination”, fai clic sul pulsante “Save”. Qui puoi scegliere alcune opzioni. È possibile, ad esempio, specificare se si desidera salvare lo sfondo del sito o determinare se il layout dei fogli sarà ottimale: verticale o orizzontale.Salva il documento in formato PDF
  5. Seleziona la cartella per salvare il documento in formato PDF e fai clic su “Save”.

Dopo aver completato tutte queste manipolazioni, riceverai un file PDF che visualizzerà la pagina selezionata del sito, inclusi testo e immagini.

Nel corso del suo lavoro, il browser Google Chrome salva molti file temporanei e ausiliari su disco. Si accumulano gradualmente e iniziano a influenzare la velocità del browser. Per evitare che ciò accada, si consiglia di pulire regolarmente la cache di Google Chrome e la cronologia di navigazione in Internet. Puoi pulire il browser manualmente aprendo le sue impostazioni, ma è meglio usare un software speciale per ripulire il computer.