File audio

I file musicali possono essere trovati su quasi tutti i computer. A volte queste sono solo alcune delle tue canzoni preferite, e a volte la raccolta musicale contiene decine di migliaia di file di vari formati audio. Affinché la musica sul tuo computer suoni perfettamente e i file nella libreria siano organizzati come desideri, devi conoscere alcune informazioni di base su di essi.
Miglior formato audio
Audio ad alta risoluzione
Tag MP3
Come modificare i tag mp3
Come copiare CD audio

Miglior formato audio

“Il migliore” è un concetto relativo. Nel determinare quale formato musicale è il migliore, si dovrebbe procedere da molti fattori, inclusa la qualità dell’apparecchiatura su cui verranno ascoltati i file audio. In generale, tutti i formati audio sono divisi in tre gruppi:

  • formati audio non compressi;
  • formati che utilizzano la compressione con perdita;
  • formati di compressione senza perdita.

I formati audio di qualità più elevata sopra elencati sono formati non compressi. Sono usati per registrare musica. Allo stesso tempo, la qualità del suono non è persa. Un esempio di tale formato è il formato WAV. La dimensione di tali file è molto grande, quindi non è praticamente utilizzata per ascoltare musica. Può essere convertito in qualsiasi altro formato musicale.

Un esempio di un formato audio che utilizza la compressione con perdita è il ben noto formato mp3. Per diversi decenni, questo formato è stato un leader nelle valutazioni di popolarità dei formati musicali. Questa categoria include anche musica WMA, OGG, AAC. Naturalmente, quando si comprimono i file audio, c’è una perdita di qualità del suono, ma per l’orecchio dell’utente medio, questa perdita è insignificante. Il vantaggio principale di questi file è la loro piccola dimensione.

I formati musicali compressi senza perdita di dati sono utilizzati per l’ascolto su apparecchiature costose di alta qualità. Il più comune di questi formati è il formato FLAC, che utilizza un tasso di compressione fino al 60% del file originale, che riduce significativamente le sue dimensioni. Quasi tutti i lettori audio supportano questo formato. Miglior formato audio
Va notato che quando si ascoltano apparecchiature musicali di fascia alta nel formato MP3 e nel formato FLAC, la differenza sarà significativa. Mentre su un normale apparecchio di riproduzione del suono domestico, potrebbe non essere notato.

Audio ad alta risoluzione

Relativamente recentemente, il termine Hi-Res Audio (High-resolution audio) è apparso per file audio di alta qualità. Si tratta di file musicali digitali ad alta risoluzione che riproducono suoni senza perdita e riflettono l’intera gamma di registrazioni musicali. Il principale vantaggio di Hi-Res Audio è l’alta qualità del suono rispetto ai formati audio compressi. Lo svantaggio di tali file è di dimensioni relativamente grandi. Esistono diversi formati di file Hi-Res Audio importanti.

  • FLAC. Questo formato è il più comune tra i formati di alta qualità. Viene riprodotto dalla maggior parte dei lettori audio. Il formato FLAC è gratuito e viene spesso utilizzato per creare album musicali ad Hi-Res.
  • WAV. Questo è un formato di file audio non compresso. La musica in questo formato ha la più alta qualità del suono, ma i file WAV sono molto grandi e hanno scarso supporto per i metadati. Spesso, i CD sono registrati in questo formato.
  • ALAC. Questo è il formato di compressione senza perdita utilizzato per i dispositivi Apple. I file di questo formato supportano i metadati e sono la metà delle dimensioni di WAV.
  • AIFF. Это тоже формат, разработанный Apple, без потерь и сжатия. Аналогичен формату WAV и имеет большой размер.
  • MQA. Questo è un formato abbastanza nuovo, utilizzato principalmente per lo streaming audio. Per riprodurre file di questo formato, è necessario utilizzare attrezzature compatibili.

Hi-Res Audio
Per un utente normale che ascolta la musica attraverso normali cuffie di un lettore audio, un formato mp3 o simili è abbastanza per lui. Le normali apparecchiature audio non saranno in grado di riprodurre tutta la ricchezza di Hi-Res Audio. E solo gli amanti della musica con apparecchiature di alta qualità sono in grado di godere appieno del suono dei file Hi-Res Audio.

Tag MP3

La composizione dei file musicali include più spesso non solo il nome del file, l’estensione e il suo contenuto effettivo, ma anche i cosiddetti metadati. Questi dati contengono informazioni aggiuntive sul contenuto del file, come nome dell’album, artista e così via. Il formato mp3 contiene solo questi metadati, chiamati tag mp3.

Inizialmente, i file mp3 non contenevano metadati, che causavano problemi nell’identificazione e nell’ordinamento della musica. Alcuni anni più tardi, è stato apportato un miglioramento al formato mp3. Alla fine del file, è stato allegato un piccolo blocco di dati, che ci ha permesso di salvare informazioni per ogni file musicale con una lunghezza di 128 caratteri. Questi dati sono chiamati tag ID3.

I seguenti campi facevano parte di questi metadati.

  • Nome: 30 caratteri.
  • Artista – 30 caratteri.
  • Album – 30 caratteri.
  • Anno – 4 caratteri.
  • Commento: 30 caratteri.
  • Genere – 1 carattere.

La lunghezza dei campi era rigorosamente invariata.

In futuro, il sistema dei tag mp3 ha più volte apportato miglioramenti. Nelle versioni recenti, è diventato possibile modificare la lunghezza dei campi dei metadati. id3 tag Sono stati aggiunti anche nuovi campi. Ad esempio, è diventato possibile aggiungere una copertina dell’album, testi, un compositore, i diritti d’autore e altro.

Durante la riproduzione musicale, i lettori musicali leggono le informazioni sul file riprodotto precisamente dai metadati. Inoltre, l’uso di tag mp3 ha notevolmente facilitato la ricerca automatica delle giuste composizioni musicali.

Come modificare i tag mp3

Come sai, i tag mp3 sono creati per facilitare l’ordinamento e l’identificazione dei file musicali. Se lo si desidera, questi dati possono essere modificati. Ci sono molti programmi che ti permettono di modificare i tag mp3. Alcuni lettori audio, ad esempio, Windows Media Player ti consentono anche di farlo.

Pertanto, la maggior parte dei tag mp3 può essere modificata senza l’utilizzo di programmi di terze parti per modificarli, ma solo utilizzando i mezzi di Windows. Per fare ciò, apri la cartella musicale di Explorer e fai clic sul file desiderato. Editor di tag
Le informazioni sul file verranno visualizzate nella parte inferiore della finestra. Fare clic sul campo che si desidera modificare, scrivere le informazioni lì e fare clic sul pulsante “Save”. Editor di tag musicali
Non tutti i tag mp3 sono visibili nella parte inferiore della finestra “Explorer”. Per vedere gli altri, fare clic con il tasto destro del mouse sul nome del file e selezionare la voce “Properties” nel menu visualizzato.mp3 id tag
Nella finestra che si apre, vai alla scheda “Details”, dove puoi vedere tutti i tag mp3 del file. Molti di questi possono essere modificati o aggiungere i propri valori di metadati laddove non ce ne sono.Editor di tag audio
Pertanto, anche se sul computer non sono presenti programmi di metadati, è possibile farlo facilmente con gli strumenti di Windows incorporati.

Come copiare CD audio

Come copiare il tuo disco musicale preferito sul tuo computer? Se la musica sul disco è registrata in formato mp3, tutto è fatto molto semplicemente. Per fare ciò, basta aprire il contenuto del disco usando “Explorer” o qualsiasi altro file manager, selezionare tutti i file sul disco e copiarli in una delle cartelle sul computer.

Nel caso in cui sia necessario copiare la musica da un CD audio, il processo di copiatura sarà un po ‘più difficile. Per trasferire musica da tali dischi su un computer, è possibile utilizzare Windows Media Player standard insieme a programmi speciali.

  1. Inserire il disco con la musica nell’unità del computer. Apri Windows Media Player, nel menu in alto, fai clic sul pulsante “Organize” e seleziona la voce “Options” nel menu che appare. Copia CD audio
  2. Fai clic sulla scheda “Rip Music”. In questa scheda, seleziona la cartella in cui copiare la musica, seleziona il formato e la qualità del suono. Clicca “OK”. Rip audio
  3. Aprire il contenuto del disco in Windows Media Player e selezionare i brani che si desidera copiare. Audio cd to mp3
  4. Nel riquadro di navigazione, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del disco e nel menu visualizzato, selezionare “Rip CD to library”. Rip audio cd Successivamente, verrà avviato il processo di copia dei file contrassegnati nella cartella specificata sul computer.
  5. Attendere fino a quando tutti i file sono stati copiati e aprirli nella cartella specificata del computer.

E infine, consigli per gli amanti della musica. Pulisci regolarmente la tua libreria musicale. Sbarazzati delle tracce non necessarie e delle stesse canzoni che sono sparse in cartelle diverse nel tempo. Non devi farlo manualmente. È possibile rimuovere la musica duplicata utilizzando un programma speciale per trovare e rimuovere duplicati musica.